Prodotti Scaccia Martore Per Auto

Prodotti Scaccia Martore Per Auto

Prodotti Scaccia Martore Per Auto- Può un simpatico animale provocare danni significativi alla tua auto? la risposta è sì e l’animale in questione si chiama Martora, un simpaticissimo mustelide che adora nascondersi nel vano motore dell’auto per godersi il calore ma mentre sta al calduccio gli viene anche appetito e in mancanza d’altro addenta quello che trova.

Cosa sono le Martore

Le Martore sono animali dalla vita notturna che vivono nei boschi e si nutrono di piccoli roditori, rane, uccelli e insetti. Sono innocue per l’uomo, solitamente non aggrediscono gli esseri umani dei quali, giustamente, hanno paura.

Sebbene siano protette da una calda pelliccia, le martore amano il caldo, quindi il vano motore è un rifugio ideale, caldo e protettivo. Qui la martora “elegge” domicilio e segna il territorio. Difficilmente si ciba di tubi di gomma, rivestimento dei fili, guarnizioni eccetera, non sono precisamente di suo gusto ma le cose cambiano in certe situazioni.

Se un’altra martora decide di occupare a sua volta il vano motore si scatena una battaglia, la martora occupante si innervosisce e comincia a mordere tutto quello che trova, danneggiando con i suoi denti aguzzi isolanti elettrici e tubi.

Danni da Martore all’Auto

I danni provocati dalle martore possono essere di due tipi:

  • Diretti necessitando di riparazioni per ripristinare quanto danneggiato
  • Indiretti consistenti in incidenti provocati da malfunzionamenti derivanti dai danni provocati.

Nel primo caso, i danni diretti, chiaramente se la Martora ha danneggiato dei fili elettrici, il loro isolamento, alcune funzioni dell’auto potrebbero non essere più correttamente funzionanti e in ogni caso l’isolamento deve essere ripristinato.

Analogo discorso per i tubi, questo anche più pericoloso perché un danno al tubo della benzina, per esempio, può facilmente provocare un gocciolamento di carburante, pericolosissimo. Chiaramente ripristinare le parti danneggiate ha un costo e nessuno lo ripaga, a meno che non hai una specifica assicurazione o una polizza Kasko.

I danni indiretti sono ancora peggiori: immagina che cosa può capitare se il carburante che gocciola da un tubo danneggiato per via del calore mentre stai viaggiando si incendia; la tua Auto viene inesorabilmente distrutta e già puoi dirti fortunato se tu e i passeggeri non riportate danni personali.

Un’altra grave insidia è rappresentata dai tubi dell’impianto frenante: rischi fortemente che l’impianto frenante si svuoti gradualmente del liquido e all’improvviso, inaspettatamente, ti trovi senza freni, una situazione grave e con notevole pericolo per la tua incolumità.

Cosa fare contro le Martore?

Chiaramente se abiti nel centro di una città il rischio che una Martora decida di fare tana nel vano motore della tua auto è una possibilità piuttosto remota, il rischio è quasi nullo in quanto questi simpatici animali difficilmente si spingono nei centri abitati.

Diversamente, se abiti al limitare della città, in prossimità di aree di campagna o collinari, il rischio è superiore a quanto puoi immaginare. Intanto controlla sovente il vano motore all’attenta ricerca di segni di danni provocati dalle martore e se ti accorgi della sussistenza di ciò, la prima cosa da fare è provvedere ad un accurato lavaggio del vano motore per eliminare le tracce che identificano il territorio della Martora che ha colonizzato il motore.

Esistono alcuni rimedi per evitare che la Martora decida di ritornare al calduccio nel vano motore, alcuni velleitari, assolutamente inefficaci, altri più utili.

Come difendere l’auto dalle Martore

Molte persone lasciano spazio alla fantasia adottando i rimedi più incredibili, soprattutto facendo conto sulla sensibilità dell’olfatto della martora, con odori che potrebbero, almeno nelle intenzioni, disturbare il simpatico animale e dissuaderlo dal ritornare nel vano motore.

Ecco, allora che alcuni pongono nel vano motore peli di cane oppure tavolette per il WC, palline di naftalina o altri oggetti che generano odori intensi. Questi rimedi sono poco efficaci perché le Martore si abituano rapidamente alla presenza di questi odori e il problema è tutt’altro che risolto.

In commercio si trovano anche spray repellenti ma la loro durata è molto limitata nel tempo e sono fastidiosi anche per l’uomo, rischiando di dare più fastidio a te stesso e ai passeggeri che alle martore; in ogni caso dovresti quotidianamente irrorare il vano motore con questo spray, il che è costoso e poco pratico.

Altri dispositivi sonori o luminosi disturbano poco le martore, risultando di efficacia discutibile e soprattutto quelli sonori in campo di frequenza udibile per l’uomo risulta parecchio fastidioso per le persone. Efficace, invece, è una copertura adeguata per i cavi e i tubi, rendendoli poco accessibili alle martore.

La sensibilità dei produttori di auto a questo problema è piuttosto scarsa e soltanto la tedesca Volkswagen ha sviluppato una copertura adeguata ed efficace per la soluzione del problema. In ogni caso resta difficile proteggere nello stesso modo i tubi dei freni che restano esposti al rischio di danni.

Se decidi di seguire la strada della protezione di cavi e tubi con una copertura, puoi anche decidere per una sorta di “fai da te” ma considera che il materiale deve essere resistente non solo alle martore ma anche alla temperatura del motore e sicuro sotto il profilo della possibilità di incendiarsi.

Cosa fare allora?

Se è vero che gli apparati acustici nelle frequenze umanamente udibili non sono adeguati, lo possono invece essere gli apparecchi ad ultrasuoni ma anche in questo caso le Martore finiscono per abituarsi rendendoli inutili.

Restano utili gli apparecchi ad ultrasuoni a frequenza variabile in modo che le Martore non si adattino e si abituino a quella specifica frequenza. Questi sembrano gli unici apparecchi con una reale efficacia e senza disturbo per gli esseri umani.

Occorre, però, tenere conto che anche i cani sono particolarmente sensibili agli ultrasuoni per cui l’apparecchio contro le martore può risultare anche parecchio fastidioso nel caso in cui hai un cane o ve ne siano nei paraggi.

Gli esperti consigliano anche l’installazione di sistemi ad alta tensione, placche da applicare all’interno del vano motore che al contatto generano una scarica elettrica, naturalmente non pericolosa ma sufficiente a far fuggire la martora.

Su Amazon trovi dei rimedi contro le martore:

  • Dispositivo Kemo ultrasuoni Carpoint a 14,99€.
  • Repellente ad ultrasuoni da Kemo a 27,19€
In Offerta!
KEMO Anti-Marten Ultra-Sound Dispositivo
  • Emette ultrasuoni sinusoidali non udibili e non aggressivi per le persone ma percepiti dalle martore...
  • Apparecchio combinato ultrasuoni più elettroshock per motori a 12 Volt a 64,99€, sempre da Kemo.
In Offerta!
Kemo M176 - Protezione per martora 3 in 1 per Auto, 12 V, Impermeabile...
  • Inseguisce le martore con gli shock elettrici nel vano motore dell'auto
  • Solo scarsa corrente che cacciano le martore solo e non uccidono
  • Fornisce suoni ad ultrasuoni forti e aggressivi
  • Ancora un apparecchio combinato ad alta tensione più ultrasuoni a 22 KHz, dotato di sistema di sicurezza che distacca l’apparecchio in caso di eccessivo calo di tensione della batteria, per evitare di scaricarla troppo a 52,00€.
In Offerta!
Kemo M186 Repellente per martore, 2 in 1, per Auto 12 V
  • Doppia protezione per la tua auto: alta tensione e ultrasuoni Si collega alla batteria dell'auto...
  • Toni efficaci ad alta frequenza: 22 kHz +/- 10%, angolo del fascio di circa 150°, non udibile per...
  • Piastre di contatto ad alta tensione: 6 pezzi, ciascuna circa 40 x 40 x 1,5 mm Display funzionale:...
  • Per terminare, per chi non vuole affidarsi ad apparecchi, lo Spray repellente per martore a 17,92€.
Cartrend 00500 - Spray anti-martore 500 ml
  • Protegge Affidabile Prima Martora Navigando
  • Istruzioni di sicurezza: utilizzare lo spray per la fuga della martora in modo sicuro. Leggere...
  • L'aroma sgradevole del principio attivo naturale geraniolo fa sì che gli animali evitino il vano...

Ti siamo stati utili con questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Ultimo aggiornamento 2023-01-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.